I prezzi delle bevande nei vari Paesi

 




Ogni paese ha le sue tradizioni, le sue abitudini ma anche i suoi prezzi. Quando si programma un viaggio vanno considerati anche tutti quei costi variabili che incidono notevolmente sul budget del viaggio. Avete mai pensato a quanto vi costerebbe acquistare una Coca Cola in Germania o una bottiglia di vino a Singapore? E una birra a Oslo? Nell’analisi sono stati comparati i prezzi medi per acquistare una lattina di birra, un drink energetico, una Coca Cola, una bottiglia di vino (750ml) e una di vodka (750ml) in diversi paesi situati in ogni angolo del mondo. I prezzi sono stati collezionati in data 01.06.2017 riferendosi ai prezzi di vendita nei supermercati locali. I risultati sono davvero interessanti e utili per chi sta organizzando il prossimo viaggio e vuole stare attento al portafogli. Inoltre, si nota anche come alcuni “stereotipi” vengano abbattuti. Una lattina di Coca Cola, infatti, negli Stati Uniti costa 0,81 centesimi, mentre in Cina bastano 0,29 centesimi per portarsi a casa una lattina di Coca. In Italia il prezzo di una lattina in un supermercato è inferiore alla media mondiale in quanto 0,33 centesimi sono sufficienti. In Norvegia, i prezzi record, una lattina di Coca Cola comprata al supermercato costa 1,76€. Nonostante i litri di birra consumati dai tedeschi, sembrerebbe che per una birra economica la Spagna sia la destinazione ideale. In Italia, il costo per una birra è più alto della media, in quanto ci vogliono circa 1,47€ per una lattina da 330ml. Le birre più costose, però, si trovano ancora in Norvegia, dove il costo in media è di 3,18€. Per le bevande energetiche, a livello globale Cina e Giappone si contendono i primati rispettivamente come bevanda più economica e più costosa. Dando uno sguardo all’Europa, invece, la Spagna ancora in alto alla classifica con il prezzo più basso per una lattina da 330ml con 1€ mentre l’Irlanda si trova al 1 posto in Europa come destinazione più costosa per una lattina di Redbull che costa in media 1,99€.